Ingredienti per 4 persone

  • 500 g di asparagi
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 limone non trattato
  • 80 g di burro morbido
  • 4 uova
  • 1 dl di aceto di vino bianco
  • 1 mazzo di cipollotti
  • sale e pepe

Preparazione

  1. Cuoci gli asparagi. Pulisci gli asparagi eliminando la parte più dura del gambo, lavali, tagliali a metà nel senso della lunghezza e cuocili a vapore per 6-8 minuti; quindi tagliali a fette sottili nel senso della lunghezza. Intanto, trita finemente la scorza del limone con lo spicchio di aglio spellato  il prezzemolo. Mescola il trito al burro e trasferisci il composto in frigo.
  2. Prepara le uova in camicia. Sguscia le uova in 4 piattini e falle scivolare, uno per volta, in 2 litri di acqua bollente poco salata e acidulata con aceto. Abbassa la fiamma e, con il mestolo forato, raccogli l’albume intorno al tuorlo. Cuoci per 3-4 minuti, sgocciola le uova con il mestolo forato e trasferiscile su carta assorbente conservandole al caldo.
  3. Completa e servi. Pulisci i cipollotti eliminando le radichette, le guaine esterne e le parti verdi più dure, poi tagliali a filini sottili nel senso della lunghezza. Fai fondere il burro al prezzemolo preparato. Mescola gli asparagi caldi con i cipollotti, distribuiscili nei piatti con le uova in camicia, condisci con il burro aromatico, sale, pepe e servi subito.

Buon appetito!