Pasta con gamberi alla vodka

Basta una piccola quantità di alcol per donare profumo e sapore alle nostre preparazioni. L’alcol infatti evapora, regalando un aroma piacevole e delicato!

Ingredienti per 4 persone

  • 350 gr di pasta
  • 150 gr di gamberi
  • 2 scalogni
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 peperoncino
  • 250 gr di polpa di pomodoro (a dadini)
  • 50 ml di vodka
  • 30 gr di burro
  • 30 ml di olio di oliva
  • 35 gr di sale grosso
  • sale fino q.b

Portate ad ebollizione in una pentola almeno 3 litri di acqua con sale grosso.

Pulite i gamberi, eliminando il carapece, la testa e il filetto nero intestinale. Lavateli con acqua ed asciugateli con carta da cucina.

Sbucciate gli scalogni e tritateli. Poi sciogliete il burro in una padella, aggiungete gli scalogni, i gusci e le teste dei gamberi, fateli rosolare per qualche minuto e bagnate con 150 ml di acqua. Lasciate poi sbollire per 10 minuti.

Schiacciate gusci e teste con una forchetta e scolateli dalla padella: deve rimanere una salsina morbida e saporita; filtratela.

Rimettete sul fuoco e aggiungete i gamberi, salate e aggiungete la vodka, lasciando evaporare il tutto a fiamma bassa.

Rosolate, intanto, l’aglio sbucciato in una pentola con dell’olio, aggiungete la polpa di pomodoro, mescolate, salate e lasciate insaporire il tutto insieme al peperoncino.

Mettete a cuocere la pasta nell’acqua bollente. A cottura terminata, scolatela, trasferitela nella padella con il pomodoro, dopo aver eliminato aglio e peperoncino, e mescolate il tutto.

Amalgamate il condimento di gamberi con il fondo di cottura preparato e servite subito.