Ingredienti

  • filetto di maiale 1,2 kg
  • granella di pistacchi 300 gr
  • rosmarino 1 rametto
  • 1 rametto di timo
  • 2 bacche di ginepro
  • 2 foglie di alloro
  • 2 foglie di salvia
  • 1 ciuffo di finocchietto selvatico
  • 3 arance
  • 1 limone
  • 1 papaya
  • 1 mango
  • 1 avocado
  • 1 litro di vino rosso
  • 100 ml di olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Procedimento filetto di maiale in crosta di pistacchi

  • Versate il vino rosso in un contenitore dai bordi alti, quindi profumate con le erbe aromatiche, immergete il filetto e lasciatelo marinare per almeno 2 ore. Poi togliete il filetto dalla marinatura, asciugatelo con carta da cucina, quindi salatelo, pepatelo e passatelo nella granella di pistacchi premendo con cura per farla aderire.
  • Sbucciate il mango, la papaya e l’avocado quindi tagliate la polpa a dadini. Trasferiteli tutti in una ciotola capiente e conditeli con il succo di 1 lime. Infine, coprite la ciotola con la pellicola e lasciate raffreddare la frutta in frigorifero.
  • In una padella antiaderente con poco olio disponete il filetto e rosolatelo da ogni lato, girandolo con l’aiuto di una pinza da cucina per non bucare la carne. Profumatelo con la scorza di limone grattugiata, irroratelo con il succo delle arance e lasciate cuocere per 20 minuti.
  • Filtrate il vino utilizzato per la marinatura e quindi versatelo in una padella, poi fatelo ridurre sul fuco fino ad ottenere una salsa densa e cremosa. Tagliate il filetto a fettine e irroratelo con la salsa. Servite il filetto di maiale in crosta di pistacchi  accompagnato dalla frutta esotica e decorate con scorze di limone e di arancia grattugiate.