Ingredienti per 4 persone

  • 320 g di conchiglioni
  • 300 g di gamberetti puliti
  • 1 limone
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • 10 g di burro
  • 4 cucchiai di olio di oliva
  • sale grosso
  •  sale fino

Preparazione

  1. Portate  bollore in una pentola, 3 litri di acqua con 30 gr di sale grosso. Ricavate delle scorzette dal limone, con un pelapatate. Sciacquate, sgrondate il prezzemolo e tagliuzzate le foglie.
  2. Versate i conchiglioni nell’acqua bollente, mescolate e fate cuocere 8 minuti o quanto indicato sulla confezione. Scaldate intanto il burro e due cucchiai di olio in una grande padella. Rosolatevi l’aglio, unite i gambretti con il prezzemolo ed il sale e cuoceteli 2 minuti.
  3. Scolate la pasta, versatela nella padella con qualche cucchiaio di acqua di cottura e mescolate.
  4. Completate con il resto dell’olio e le scorzette di limone.

Il consiglio in più

Potete anche aggiungere della panna ai gamberetti per creare una cremina corposa e morbida con cui condire i conchiglioni. I gamberetti non necessitano di molti minuti di cottura, quindi per evitare che diventino riccioli duri e insapori, bisogna prestare attenzione ai tempi di cottura. Potete sfumarli anche con del pò di vino bianco, per un sapore più forte.