Ingredienti

  • 4 filetti di branzino di 200 gr ciascuno
  • 60 gr di fave sgranate
  • 100 gr di ricotta vaccina
  • 1 ciuffo di finocchietto
  • 20 gr di olive taggiasche snocciolate
  • 1/2 limone non trattato
  • 1 cucchiaio di capperini sotto sale
  • olio extravergine di oliva sale e pepe

Procedimento

  1. Sbollenta le fave per 3 minuti, sgocciolale, falle intiepidire, poi elimina la pellicina che le ricopre. Grattugia la scorza del limone e mescolala con la ricotta, le fave e il finocchietto tagliuzzato. Aggiungi al composto le olive a filetti, un filo di olio, sale e pepe. Lava i capperi e mettili in acqua per 10 minuti
  2. Stendi i filetti di branzino sul pian di lavoro. Cospargili con un pizzico di sale e una macinata di pepe, spalmali con il composto di ricotta preparato e arrotolali delicatamente, quindi fissali con 1 o 2 stecchini. Sistemali nel cestello per la cottura a vapore, metti quest’ultimo nella casseruola, versa acqua sufficiente a sfiorarne il fondo e porta a ebollizione. Cuoci per 20 minuti circa.
  3. Fai intiepidire 4 cucchiai di olio, emulsionalo con 1 cucchiaio di succo di limone, i capperi scolati, il finocchietto, sale e pepe. Distribuisci gli involtini sui piatti, condiscili con la citronnette e servi.

Puoi decorare il piatto a piacere con olive o pomodorini, o preparando da parte una insalata di rucola e olive!